mAPs

challenging dance and cinema across Europe

challenging dance and new medias across Europe

About mAPs

mAPs – migrating Artists Project – is a transmedia cooperation project between five European countries aiming to support and mentor professional, experienced artists through the production and dissemination of high standard screendance projects, with a commitment to strong ethical values, questioning contemporary societal issues and involving communities into creative processes, every step of the way.

mAPs will be developed on the period 2019-2022 with the support of Creative Europe programme by its co-founders :

 

The first mAPs collection will focus on the theme of POWER in Europe.

Chi decide: l’artista, l’ingegnere, i performer, il robot, gli spettatori, o tutti insieme?

Il progetto trae ispirazione da un grafico digitale che mostra il flusso, nel tempo, dei richiedenti asilo verso i paesi europei https://www.lucify.com/the-flow-towards-europe/

La parola asilo è etimologicamente prodotta dall’antico aggettivo “άσυλο/asylo” = INVIOLABILE, SICURO La parola casa è associata alla parola asilo che è etimologicamente prodotta dall’antico aggettivo”άσυλο/asylo” = INVIOLABILE, SICURO

Oggi le crisi ambientali e politiche costringono un grande numero di persone a migrare e stabilirsi lontano dalle proprie famiglie, città e paesi, rendendo le persone più adattabile ai nuovi ambienti e rendendo più mutevole il termine “casa”. Allo stesso tempo, le nuove tecnologie hanno reso possibile il monitoraggio del movimenti umani di massa su larga scala, alimentando i comportamenti dei cittadini e le politiche dei governi.

Chi ha il potere: il popolo, le autorità, i libri, i social media, i robot o tutti insieme?

La performance di lunga durata

Attraverso laboratori di danza e improvvisazioni creeremo dei parametri e inviteremo i performer ad esplorare le relazioni dinamiche tra loro e i sistemi tecnologici. Gli artisti si muoveranno e interagiranno con un allestimento tecnologico costituito da un sistema di acquisizione dati in grado di monitorare i parametri corporei individuali e collettivi.

La coreografia sarà sviluppata da una partitura, con scene e condizioni prestabilite che daranno spazio ad una coreografia sociale da svelare. Il processo decisionale come meccanismo (individuale o di gruppo) è una chiave cruciale per la partitura coreografica e la narrazione.

Le parole chiave

mobilità forzata / rischio / confini / ostacoli / insieme / separati / bersaglio / sconosciuto / legami / riflusso / comportamenti / processo decisionale / trasferimento / spostamento / emozione / resistenza / tolleranza.

re-FLOW gallery

Video re-FLOW

The flow towards Europe

Credits

Concept Erato Tzavara, Chrysanthi Badeka
Artistic Direction Chrysanthi Badeka
Dramaturgy research applied to New Media Erato Tzavara
Technical & Creative Direction Emanuele Lomello
Course Leader Triennio Nuove Tecnologie per le Arti Applicate di NABA
Executive Producer Lucia Carolina De Rienzo
Web Communication Manager Cristiana Candellero

LA DIREZIONE ARTISTICA

Chrysanthi Badeka è una coreografa, videographer, danzatatrice, montatrice video, e co-direttore artistico dell’AVDP- International Dance Film Festival in Atene. Come artistia interdisciplinare, la sua ricerca sulla danza e sulla composizione si incontrano in una cornice transmediale, dove le narrazioni si estendono oltre le molteplici forme mediatiche. La ri-concettualizzazione del movimento all’interno di una cultura internazionale in espansione che fonde il corpo umano e le sue potenzialità con le nuove tecnologie è uno dei suoi interessi principali. https://chrysanthibadeka.weebly.com/

showreel : https://www.youtube.com/watch?v=vmKvdHF2mmc

Erato Tzavara è una video artista specializzata in Scenografia Digitale e Nuove Tecniche Media per la Live Performance. Collabora a livello internazionale con Dance Artists come Video Designer e Ricercatrice, lavorando sulla plasticità dell’Immagine in Movimento nello Spazio Performance e sull’utilizzo dei media digitali come strumento per la Drammaturgia.

https://www.erato-t.com

LA DIREZIONE TECNICO CREATIVA

Emanuele Lomello Interaction designer e docente, fonda la propria formazione professionale nel mondo delle
arti performative, prima come attore, quindi come video scenografo e light designer (sette anni di tournée in Italia, Francia e Germania, con all’attivo circa 600 repliche). Il fascino per il mondo digitale lo spinge ad allargare i propri orizzonti e dal 2007 sviluppa installazioni interattive per mostre, musei, eventi e spettacoli dal vivo. Collabora da più di dieci anni con diverse realtà italiane quali N!03, Studio Azzurro, Todo, LaMatilde, PianoB, con artisti come Daniele Ninarello, Andrea Agostini, Simona Da Pozzo, Alessandro Carboni; all’attività di interaction designer affianca da più di dieci anni la pratica dall’insegnamento presso strutture universitarie internazionali. Da ottobre 2017 dirige il Triennio di Nuove tecnologie per le Arti Applicate presso la Naba di
Milano. Considera la tecnologia come estensione del corpo umano, come un nuovo strumento di conoscenza, come un nuovo confine esperienziale per il corpo e la mente. Ambiti di ricerca in neuroscienze cognitive, filosofie del post-umano, robotica e intelligenza artificiale sono strumenti sempre più importanti e necessari per la pratica quotidiana del mio lavoro.

http://www.lomello.io/

Sostenitori e partners

Il progetto è realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo, nell’ambito del Bando ORA! Produzioni di Cultura Contemporanea
E con il contributo di
Mibac nell’ambito del progetto R.I.Si.Co. – Rete Interattiva per Sistemi Coreografici
Regione Piemonte
TAP – Torino Arti Performative
Fondazione Piemonte dal Vivo nell’ambito del progetto Residenze Coreografiche Lavanderia a Vapore

In collaborazione con NABA – Nuova Accademia di Belle Arti di Milano
e con TFF – Torino Film Festival, FCTP – Film Commission Torino Piemonte, Belleville (Atene), SYS – SeeYouSound International Music Festival, Torinodanza Festival, Athens Video Dance Project, Associazione Augenblick

Contatti

Articoli correlati